Sistemi di Scarico

Le regolamentazioni sempre più restrittive in termini di emissioni (CO2) hanno spinto le case automobilistiche a rivedere gli standard di produzione dei sistemi di scarico e ad optare per  l’utilizzo di acciai più pregiati quali appunto gli acciai inossidabili.

Lo scarico è un sistema più complesso di quanto si possa pensare ed erroneamente viene spesso associato al semplice concetto di marmitta: in realtà fanno parte del sistema di scarico anche componenti molto sofisticati quali ad esempio la sonda lambda.

Per la realizzazione dei vari componenti che vanno a costituire un sistema di scarico, vengono utilizzati sia acciai ferritici standard che acciai ferritici con un particolare bilanciamento analitico atto ad aumentarne la resistenza alla corrosione e la saldabilità, sia i più comuni acciai austenitici: per questi ultimi vengono comunemente utilizzate le versioni a lavorabilità migliorata dal momento che non vi sono per questo utilizzo richieste di micro purezza elevata. Elenchiamo di seguito quelli più richiesti ed utilizzati:

Contatti tecnico-commerciali automotive@valbruna.it

Corrispondenze e Designazioni

Valbruna Grade Tipo di acciaio W.N. AISI UNS EN BS
MVAISL Austenitici 1.4301/1.4307 304/304L S30400/S30403 X5CrNi18-10/X2CrNi18-9 304S15/304S31
VPAU188Z Austenitici 1.4305 303 S30300 X8CrNiS18-9 303S31
X17L Ferritici 1.4016 430 S43000 - 430S11 / 430S18
X17NBL Ferritici 1.4511 - - X3CrNb17 -
X17Z/DE Ferritici 1.4104 - - X14CrMoS17 -
X7AL Ferritici 1.4713 - - X10CrAlSi7 -